(Walter County Sheriff's Office via AP)
  • Mondo
  • mercoledì 2 Agosto 2017

12 detenuti sono riusciti a scappare da un carcere in Alabama usando burro di arachidi

Poi sono stati ripresi, ok, però l'idea era notevole

(Walter County Sheriff's Office via AP)

Dodici detenuti del carcere di Jasper, in Alabama, sono riusciti a scappare dopo aver ingannato un’inesperta guardia usando del burro di noccioline. L’evasione è avvenuta domenica e martedì sera tutti e 12 gli evasi erano stati catturati dalla polizia: il modo in cui erano riusciti a scappare, tuttavia, è molto buffo. Per settimane alcuni carcerati avevano tenuto da parte il burro di arachidi dei loro panini e poi lo avevano usato per alterare il numero di riconoscimento di una porta che portava verso l’esterno, in modo che sembrasse la normale porta di una cella. Domenica scorsa, mentre era di turno una guardia con poca esperienza, uno dei detenuti ha chiesto che gli venisse aperta la porta con il numero alterato, facendo credere alla guardia di voler rientrare nella sua cella: una volta che la porta era stata aperta, in 12 sono riusciti a uscire e poi scappare dal carcere.

Lo sceriffo di Jasper ha detto che 11 dei 12 evasi sono stati catturati quasi subito, grazie alle segnalazioni degli abitanti della zona. Il 12esimo evaso invece è stato preso martedì 1 agosto dopo un inseguimento a quasi 100 chilometri di distanza dal carcere. Lo sceriffo ha confermato la storia del burro di arachidi, spiegando che alcuni dei detenuti sono “pazzi come volpi” e che la guardia che ha aperto la porta ai detenuti aveva violato i protocolli di sicurezza, aggiungendo che si sarebbe “occupato della questione”.