(Francesca Soli - LaPresse)
  • Sport
  • mercoledì 21 Giugno 2017

Venezia ha vinto lo Scudetto del basket

Per la prima volta dal 1943, dopo aver battuto in sei partite Trento, nelle finali dei playoff

(Francesca Soli - LaPresse)

La Reyer Venezia ha vinto lo Scudetto del basket, battendo 4 a 2 Trento nelle finali dei playoff e vincendo la Serie A 74 anni dopo l’ultima volta, nel 1943. L’ultima partita delle finali dei playoff, gara 6 giocata ieri sera, è finita 81 a 78 per Venezia, che durante la stagione regolare era arrivata seconda, con quattro punti in meno della prima classificata, l’Olimpia Milano. Tra i giocatori migliori di gara 6 per Venezia ci sono stati l’ala Melvin Ejim e le guardie Marquez Haynes e Ariel Filloy: nel primo tempo Trento, che giocava in casa, era stata in vantaggio anche di undici punti, ma si è poi fatta recuperare subendo molti canestri da tre punti. A meno di tre minuti dalla fine il punteggio era sul 71 a 67 per Venezia, e Trento è riuscito a portarsi a -1 quando mancavano 9 secondi dalla fine: a quel punto però Haynes ha segnato due tiri liberi, dando a Venezia il vantaggio decisivo.

Da ormai alcuni anni Venezia è tra le squadre più forti del campionato italiano: dal 2012 a oggi è arrivata due volte ai quarti di finale e due volte alle semifinali dei playoff. Ma soltanto sei stagioni fa era in Legadue, la seconda categoria del basket professionistico italiano, e ancora nel 2008 era in serie B. Dopo alcune ottime stagioni e altre più deludenti tra gli anni Settanta e Novanta, la squadra era infatti fallita nel 1996, e dovette ripartire dalla serie C2. Prima di incontrare Trento in finale, Venezia aveva eliminato nei playoff Pistoia e Avellino. L’Olimpia Milano è invece uscita in semifinale contro Trento.