Le prime pagine britanniche dopo le elezioni

"Gamble" e "fail", cioè "azzardo" e "fallimento" sono le parole del giorno

La parola più presente sulle prime pagine britanniche di oggi, tutte dedicate ai risultati delle elezioni di stanotte, è “gamble”, cioè “azzardo”, spesso accompagnata da “fail”, “fallimento”, a indicare la mossa della prima ministra Theresa May di indire elezioni anticipate per rafforzare la sua maggioranza, che si è poi tradotta in una disastrosa sconfitta: May ha finito per perdere la maggioranza, e messo il paese in una situazione di rara instabilità e confusione politica, dato che nemmeno i Laburisti, i suoi avversari, l’hanno ottenuta. Soltanto il Guardian e Metro hanno scelto la foto di un Jeremy Corbyn – il leader del Labour – sorridente e rassicurante, mentre gli altri hanno preferito la faccia di Theresa May: serena il giorno delle elezioni o preoccupata, come nel bel profilo in bianco e nero pubblicato dall’Economist. I risultati elettorali e un commento su cosa è successo li trovate qui, mentre qui potete seguire il liveblog del Post sulle notizie di oggi.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.