Un pomeriggio d'estate alla Scuola Holden di Torino (Federico Botta)

La Scuola Holden fa anche i corsi estivi

Uno si svolgerà in barca a vela insieme allo scrittore svedese Björn Larsson, uno sul Monviso, altri in una villa siciliana che ha ospitato Ezra Pound

Un pomeriggio d'estate alla Scuola Holden di Torino (Federico Botta)

Da quest’anno la Scuola Holden di Torino, la scuola di scrittura (e molto altro: lo chiamano “storytelling”) fondata da Alessandro Baricco, organizza una serie di corsi estivi per chi vuole dedicare un fine settimana di giugno, luglio o settembre alla stesura di un racconto sotto la guida di un maestro. Alcuni di questi corsi si svolgeranno a Torino, ma non solo: uno sarà su una barca a vela che salperà da Portovenere, un altro alle pendici del Monviso e un altro ancora in una villa siciliana. I costi variano da corso a corso e le scadenze per le iscrizioni si stanno avvicinando. Questa è la lista dei corsi, dal primo all’ultimo.

Un corso di basket e scrittura e uno di racconto erotico
I primi due corsi estivi saranno il 17 e il 18 giugno a Torino. Il primo si chiama “I Fondamentali – imparare a scrivere giocando a basket” ed è un’occasione per giocare a basket e fare esercizio di scrittura insieme, scoprendo le somiglianze tra questo sport e il lavoro dello scrittore. L’insegnante del corso, che costa 200 euro, è lo scrittore Emiliano Poddi, ex-cestista e appassionato di basket: il suo ultimo romanzo, Le vittorie imperfette, è dedicato a una storica partita di basket, quella tra Stati Uniti e Unione Sovietica alle Olimpiadi di Monaco del 1972. Per iscriversi a  “I Fondamentali – imparare a scrivere giocando a basket” è necessario compilare questo modulo entro il 12 giugno. Il secondo corso del 17 e del 18 giugno si chiama “Sul desiderio” e sarà tenuto dallo scrittore Pierfranco Brandimarte, autore del romanzo L’Amalassunta: è un corso di scrittura erotica. Anche questo costa 200 euro e la data di scadenza per l’iscrizione è il 12 giugno: se vi interessa registratevi qui.

Sceneggiatura e racconto a Taormina
Dal 24 al 28 giugno a Taormina, in Sicilia, si svolgerà un festival del libro, il Festival Taobuk. In questa occasione la Scuola Holden organizzerà due corsi, uno di sceneggiatura con Leonardo Staglianò, da anni insegnante di scrittura della Holden, e uno di racconto con Eleonora Lombardo, che scrive di cultura per Repubblica, tra le altre cose. I due corsi condivideranno il tema del festival, cioè “Padri e figli”, e le lezioni si svolgeranno a Casa Cuseni, una villa oggi usata come bed & breakfast e museo che in passato ospitò filosofi e scrittori come Bertrand Russell, Tennessee Williams, David Herbert Lawrence, Ezra Pound e Roald Dahl. Il costo di ciascuno dei due corsi (vitto e alloggio esclusi) è di 590 euro e per iscriversi – c’è tempo fino al 4 giugno – bisogna compilare il modulo che trovate qui.

Scrittura in barca a vela nel mar Ligure con Björn Larsson
Il più particolare dei corsi estivi organizzati quest’anno dalla Scuola Holden è sicuramente “Diario di bordo“, due giornate di navigazione in barca a vela e scrittura insieme allo scrittore svedese Björn Larsson, autore tra gli altri di La vera storia del pirata Long John Silver, Diario di bordo di uno scrittore e Raccontare il mare. Il corso si svolgerà l’8 e il 9 luglio e la Beneteau First 47.7 su cui avverranno le lezioni salperà da Portovenere, in Liguria, dove ci si imbarcherà la sera del 7 luglio. È meglio avere già esperienze in barca a vela per partecipare ma questa non è l’unica condizione per potersi iscrivere: bisogna anche mandare un proprio racconto (lungo circa 3.600 caratteri, spazi inclusi) in anticipo. Partecipare a “Diario di bordo” costa 650 euro (spese di cambusa escluse) e ci si può iscrivere fino al 30 giugno. Ma sono rimasti solo due posti, quindi conviene affrettarsi. Il modulo per iscrivervi lo trovate qui.

Scrittura in montagna con Davide Longo
Lo scrittore Davide Longo è un insegnante storico della Holden e un grande appassionato di montagna e scalate, come dimostrano i suoi romanzi, tra cui Il mangiatore di pietre e Il caso Bramard. Il 7, l’8 e il 9 luglio terrà un corso di trekking e riflessione sulla scrittura, “In trekking ai piedi del Monviso“, in Val Varaita, insieme all’alpinista Ivan Valinotto. Durante i tre giorni di cammino si parlerà del lavoro di molti autori, tra cui Walter Benjamin: maggiori dettagli verranno comunicati ai partecipanti un po’ prima della partenza. La scadenza per l’iscrizione è il 15 giugno e il corso costa 390 euro, che includono i costi di pernottamento nei rifugi e la cena e il pranzo al sacco per le giornate di trekking. Il modulo per iscrivervi lo trovate qui.

Un weekend dedicato alla letteratura autobiografica
Il 15 e il 16 luglio, questa volta a Torino, ci sarà poi un corso dedicato alla letteratura autobiografica intitolato “Vivere, ricordare, scrivere” e tenuto dallo scrittore Silvio Bernelli. Si parlerà di scrittori che hanno raccontato storie vere su di loro e su come imparare dal loro esempio a raccontare una propria storia. Bernelli è autore di Dopo il lampo bianco un romanzo autobiografico in cui ha raccontato cosa gli è successo dopo essere stato coinvolto in un grosso incidente stradale in Thailandia, nel 2005. Il corso costa 200 euro e bisogna iscriversi entro il 10 luglio, compilando questo modulo.

Come si diventa scrittori
L’ultimo corso estivo organizzato quest’anno dalla Scuola Holden si svolgerà il 23 e il 24 settembre a Pura, in Svizzera. Gli insegnanti saranno lo scrittore Fabio Geda, autore di Nel mare ci sono i coccodrilliAnime scalze tra gli altri, e l’editor di Einaudi Stile Libero Francesco Colombo. Nel corso, intitolato “Esordi“, si parlerà di come si fa a esordire come scrittori e su quale sia il lavoro dell’editor che vuole scoprire nuove voci autoriali. I partecipanti potranno sottoporre ai due insegnanti le loro domande e discutere il proprio lavoro. Il corso costa 390 euro (420 franchi svizzeri), che includono le lezioni,due pranzi, una cena e una colazione e l’alloggio nell’Hotel Paladina. Il modulo per iscriversi lo trovate qui: va compilato entro il 15 luglio.

Un corso (più lungo) sulla scrittura di serie tv
La Scuola Holden organizza anche un corso più lungo quest’estate: è “Scrivere serie TV” di Federico Favot, sceneggiatore di serie come I Cesaroni e Il Commissario Rex. È un “Training Camp“, un tipo di corsi inaugurato nel 2016: durano alcuni mesi e lezioni si svolgono in parte online, in parte di persona, nel caso di “Scrivere serie TV” a Pordenone. Il corso è organizzato in collaborazione con la casa di produzione Videe, l’Associazione Progetto Marco e il Lago Film Fest di Revine Lago, in provincia di Treviso. Le prime lezioni saranno il 21 luglio durante il Lago Film Fest e il corso proseguirà fino a novembre; alla fine i partecipanti avranno scritto dei soggetti per serie tv che saranno inviati alle più importanti case di produzione italiane. Le date delle lezioni frontali le trovate sul sito della Scuola Holden.

Per iscriversi – c’è tempo fino al 20 giugno e bisogna superare un processo di selezione – compilate questo modulo e mandate un’email a trainingcamp@scuolaholden.it contenente un’autopresentazione e una sinossi della vostra idea di serie tv, lunga al massimo 3.600 caratteri, spazi inclusi. Il corso costa 1.350 euro, da pagare in due rate; Videe e l’Associazione Progetto Marco assegneranno a tre partecipanti meritevoli borse di studio che copriranno la seconda rata.