Un corteo molto fotogenico (JEFF PACHOUD/AFP/Getty Images)
  • Mondo
  • lunedì 1 Maggio 2017

Le foto del primo maggio in tutto il mondo

Cortei, pugni alzati e bandiere dalla Francia alla Corea del Nord, tutto molto rosso

Un corteo molto fotogenico (JEFF PACHOUD/AFP/Getty Images)

Il Primo Maggio, il giorno della Festa dei Lavoratori, tante parti del mondo diventano lo sfondo di una specie di affascinante progetto fotografico a cui partecipano milioni di persone e migliaia di autori: il tema è lo stesso – cortei, bandiere, slogan, pugni alzati, sorrisi fiduciosi o sguardi combattivi – ma declinato nei paesi più lontani e diversi. Le immagini ne riflettono le condizioni di lavoro, la forza sindacale, le tradizioni di protesta, la condizione economica e sociale e ovviamente la cultura. In Pakistan si chiedono salari più alti con forme di pane appese al collo, in Cina sembra quasi una festa serena, a Istanbul, Giacarta e a Torino ci sono stati scontri con la polizia, mentre Mosca sembrava un parco dei divertimenti, tra palloncini bianchi rossi e blu e il Cremlino sullo sfondo. Sfogliate queste foto per capirci qualcosa di più, o anche solo perché tutto quel rosso e tutte quelle espressioni sono così belle da vedere.