(Doug Pensinger/Getty Images)

Le canzoni di Prince di nuovo in streaming

A quasi un anno dalla morte di Prince, che aveva deciso di rimuoverle, le trovate su Spotify, Apple Music e gli altri servizi per ascoltare la musica online

(Doug Pensinger/Getty Images)

Le canzoni di Prince in streaming ora possono essere ascoltate su tutti i principali servizi online, a meno di un anno di distanza dalla morte del cantante, che un paio di anni fa aveva deciso di mettere offline i suoi dischi. Quasi tutti i maggiori successi di Prince possono essere ascoltati in streaming da ieri su Apple Music, Spotify, Amazon Music e su Google Play Music (per citare solo i servizi più famosi e diffusi). Nei circa 18 mesi in cui le canzoni erano state ritirate, l’ascolto di Prince era possibile solo su Tidal, il servizio in streaming di Jay Z.

16 grandi canzoni di Prince ➡️

Prince aveva deciso di ritirare il suo catalogo nel 2015, in segno di protesta per come Spotify gestiva i diritti delle canzoni, penalizzando gli artisti. A distanza di due anni la società che cura gli interessi di Prince ha stretto un nuovo tipo di accordo attraverso Warner Bros., che si occupa della distribuzione delle canzoni. Di conseguenza tutti gli album dal 1978 al 1996 sono stati messi nuovamente online. La stessa società ha anche una causa in corso con Tidal, che sostiene di avere l’esclusiva sulle canzoni per lo streaming online.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.