I sottosegretari del governo Gentiloni

Sono praticamente gli stessi del governo Renzi, con qualche minima modifica

( TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

Nel corso della riunione del 29 dicembre 2016, il Consiglio dei ministri ha nominato 41 sottosegretari del governo Gentiloni. Sono praticamente gli stessi del governo Renzi, con qualche minima modifica: non ci sono più Enrico Zanetti di ALA e Tommaso Nannicini del PD, Davide Faraone passa dall’Istruzione alla Salute, Vito De Filippo passa dalla Salute all’Istruzione. Qui c’è la lista dei ministri, invece.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.