I giocatori dell'Auckland City mentre festeggiano il gol segnato ai Kashima Antlers (Matt Roberts/Getty Images)
  • Sport
  • sabato 10 Dicembre 2016

Intanto è iniziata la Coppa del mondo per club

Anche se probabilmente non ve ne siete accorti: a rappresentare l'Europa c'è il Real Madrid, strafavorito, e le uniche sue vere rivali sono Club América e Atletico Nacional

I giocatori dell'Auckland City mentre festeggiano il gol segnato ai Kashima Antlers (Matt Roberts/Getty Images)

Giovedì scorso, all’International Stadium di Yokohama, si è giocata la prima partita della Coppa del mondo per club FIFA, il torneo fra le squadre vincitrici dei più importanti tornei di calcio continentali. L’hanno giocata la squadra giapponese dei Kashima Antlers e quella neozelandese dell’Auckland City: è finita 2 a 1, con la conseguente eliminazione dal torneo dell’Auckland e il passaggio dei Kashima Antlers ai quarti di finale. La Coppa del mondo per club FIFA si sta disputando in Giappone, a cui è stata assegnata l’organizzazione biennale, come previsto da regolamento. Nel 2013 e nel 2014 è stata organizzata dal Marocco, dall’anno scorso si gioca in Giappone e dall’anno prossimo si sposterà per due edizioni negli Emirati Arabi Uniti.


Il gol della vittoria dei Kashima Antlers

In rappresentanza del Sudamerica ci sono i colombiani dell’Atletico Nacional, campioni in carica della Coppa Libertadores, vinta lo scorso luglio per la seconda volta nella loro storia. I messicani del Club América invece sono i vincitori della CONCACAF Champions League e rappresentano il Nordamerica per il secondo anno di fila. Per l’Oceania c’è l’Auckland City, campione delle ultime sei edizioni dell’OFC Champions League, mentre oltre ai vincitori dell’ultima edizione della Champions League asiatica, i coreani del Jeonbuk Motors, ci sono anche i Kashima Antlers, che hanno vinto il campionato giapponese e, secondo il regolamento della Coppa del mondo per club, hanno un posto nel torneo in quanto vincitori del campionato della nazione organizzatrice. Il club europeo invece è il Real Madrid, nettamente favorito per la vittoria finale e campione in carica della UEFA Champions League, vinta lo scorso maggio ai calci di rigore contro i rivali dell’Atletico Madrid. La settima e ultima squadra presente al torneo sono i Mamelodi Sundowns, club sudafricano che rappresenta l’Africa dopo aver vinto il torneo continentale per la prima volta nella sua storia.

mondiale-per-club

Le due squadre più forti della Coppa del mondo per club, Real Madrid e Atletico Nacional, prenderanno parte al torneo dalle semifinali, che si giocheranno il 14 e il 15 dicembre, contro avversari ancora da definire. Ai quarti invece si aggiungeranno Club América, Mamelodi Sundowns e Jeonbuk Motors: i Kashima Antlers incontreranno il Mamelodi Sundowns, mentre l’altro accoppiamento è tra Jeonbuk Motors e Club America. La finale è in programma domenica 18 dicembre.