Un seggio in una lavanderia di Chicago, 8 novembre 2016. (AP Photo/Charles Rex Arbogast)
  • Mondo
  • mercoledì 9 Novembre 2016

Foto di strani posti dove si vota, negli Stati Uniti

Seggi elettorali in piscine, case di riposo, saloni di bellezza, garage e lavanderie, dove c'è posto insomma

Un seggio in una lavanderia di Chicago, 8 novembre 2016. (AP Photo/Charles Rex Arbogast)

Negli Stati Uniti si sta votando per eleggere il presidente: in alcuni stati i seggi hanno già chiuso, in altri si sta ancora votando (qui una mappa che si aggiorna da sola). Da qualche ora le agenzie fotografiche stanno raccogliendo le immagini dei seggi elettorali distribuiti nel territorio nazionale, e c’è un po’ di tutto: oltre alle convenzionali scuole e palestre, ci sono seggi allestiti in saloni di bellezza, piscine, supermercati, ospizi e garage. Negli Stati Uniti gli spazi nei quali vengono allestiti i seggi elettorali possono essere pubblici o privati, purché rispondano a una serie di criteri: per esempio ci deve essere un parcheggio, devono essere accessibili ai disabili, devono esserci dei bagni e dei posti in cui installare le attrezzature per la votazione.