Gli ospiti si rilassano nella piscina sull'attico del Canellopoulos, Atene 1961. ©Slim Aarons/Getty Images

Persone attraenti in posti attraenti

Fotografate da Slim Aarons: dive, donne celebri, ragazze affascinanti e sconosciute, circondate da sfarzo e bellezza

Gli ospiti si rilassano nella piscina sull'attico del Canellopoulos, Atene 1961. ©Slim Aarons/Getty Images

Slim Aarons – fotografo statunitense nato nel 1916 e morto nel 2006 – è conosciuto per le sue fotografie a donne dell’alta società, del mondo della moda e di Hollywood: per spiegare quello che faceva disse «il mio lavoro è fotografare persone attraenti che fanno cose attraenti in luoghi attraenti». Un nuovo libro edito da Abrams, Slim Aarons: Women, raccoglie più di 200 immagini di donne che hanno influenzato il suo lavoro, tra cui Audrey Hepburn, Jackie Kennedy, Diana Vreeland e Marilyn Monroe. Le immagini sono accompagnate da dettagliate didascalie scritte da Laura Hawk, che gli fece da assistente dall’inizio degli anni Ottanta fino alla morte, nel 2006.

Hawk ha raccontato che «a fine giornata [Aarons] non aveva alcun desiderio di uscire con i suoi soggetti e non si aspettava inviti in barca o in club esclusivi. Lavorava a ritmi serrati e voleva tornare alla sua fattoria il più rapidamente possibile». Grazie al suo modo di fare, negli anni si guadagnò la fiducia di donne ricchissime e famosissime – come Jackie Kennedy, la Principessa Grace di Monaco, Imelda Marcos, Cary Grant, Marilyn Monroe e Errol Flynn – e anche di ragazze sconosciute che fotografava su yacht o in case lussuose. Per Aarons era molto importante allestire il set delle fotografie: sceglieva spesso ambienti elaborati che riflettevano lo stato elitario e privilegiato di chi ritraeva.

Aarons nacque a New York nel 1916. Si arruolò nell’esercito durante la Seconda guerra mondiale e lavorò come fotografo per un giornale militare. Dopo la guerra divenne corrispondente da Roma per la rivista Life, che pubblicò gran parte dei suoi lavori, e da quel momento si dedicò a fotografare quasi esclusivamente persone ricche e famose.