• Sport
  • lunedì 5 settembre 2016

Le foto più belle degli US Open

È iniziata la seconda settimana del torneo di tennis che si gioca a New York: Nadal è stato eliminato, Roberta Vinci è l'unica italiana rimasta

La statunitense Serena Williams serve contro la svedese Johanna Larsson agli US Open, New York, 3 settembre 2016 (DON EMMERT/AFP/Getty Images)

Gli US Open – il più importante torneo di tennis degli Stati Uniti, che si gioca sul cemento nel complesso di Flushing Meadows, a New York – sono iniziati ormai da una settimana e sono arrivati al quarto turno di partite.

La notizia principale del torneo singolare maschile è l’eliminazione dello spagnolo Rafael Nadal da parte del 22enne francese Lucas Pouille (al 25esimo posto della classifica ATP dei tennisti professionisti) in quattro ore e cinque set per 6-1 2-6 6-4 3-6 7-6 (8-6). Tra quelli che hanno superato il quarto turno ci sono il serbo, e difensore del titolo, Novak Djokovic che ha battuto il britannico Kyle Edmund, e i francesi Jo-Wilfried Tsonga e Gaël Monfils; mentre devono ancora giocarlo l’argentino Juan Martín del Potro, lo svizzero Stanislas Wawrinka, il giapponese Kei Nishikori e il bulgaro Grigor Dimitrov, che incontrerà lo scozzese Andy Murray. Murray è arrivato ai quarti con fatica dopo aver giocato contro l’italiano Paolo Lorenzi – 34 anni e al 40esimo posto in classifica – e averlo battuto con difficoltà in tre set a uno per 7-6 (7-4) 5-7 6-2 6-3, in più di tre ore di gioco.

Nel singolare femminile ha passato il turno Roberta Vinci, che ha sconfitto l’ucraina Lesia Tsurenko restando l’unica italiana nel torneo: l’anno scorso aveva eliminato la fortissima statunitense Serena Williams ed era stata battuta in finale dall’italiana Flavia Pennetta. Sono arrivate ai quarti di finale anche la tedesca Angelique Kerber, che è data tra le favorite per la vittoria e la danese Caroline Wozniacki; mentre devono ancora giocare il quarto turno le statunitensi Serena e Venus Williams, la polacca Agnieszka Radwańska – anche lei favorita per il torneo – e la romena Simona Halep.

Mostra commenti ( )