Il Carnevale di Notting Hill - Londra, 28 agosto 2016 (DANIEL LEAL-OLIVAS/AFP/Getty Images))
  • Mondo
  • lunedì 29 Agosto 2016

Le foto del Carnevale di Notting Hill

È iniziata ieri la più grande street parade d'Europa, una festa caraibica con disordini ogni anno

Il Carnevale di Notting Hill - Londra, 28 agosto 2016 (DANIEL LEAL-OLIVAS/AFP/Getty Images))

Il 28 agosto è iniziato il Carnevale di Notting Hill, a Londra: è una festa di due giorni di musica e costumi in stile caraibico, che gli organizzatori definiscono la più grande street parade d’Europa. Come ogni anno sono attese circa un milione di persone e probabili disordini: domenica 28 giugno ci sono già stati più di cento arresti e quattro accoltellamenti (una persona è in gravi condizioni). Il carnevale di Notting Hill si tiene ogni anno ad agosto, per due giorni, ed è cominciato nel 1959 come manifestazione clandestina. Fino al 1987 è rimasto una parata non autorizzata.

Il cuore della manifestazione è costituito dalla comunità delle Indie Occidentali, cioè delle ex-colonie britanniche dei Caraibi, in particolare dagli immigrati delle isole di Trinidad e Tobago (i cosiddetti “Trinis”). Per anni il carnevale di Notting Hill è stata una manifestazione spontanea, con i gestori del Mangrove Restaurant (anche loro originari di Trinidad) che facevano informalmente da organizzatori, mentre negli ultimi anni è nata una società, la Notting Hill Carnival Trust Ltd, che si occupa dell’organizzazione.

Nella sua storia, il carnevale ha sempre causato più di un inconveniente con l’ordine pubblico. I carnevali dei primi anni erano un’occasione per i giovani caraibici per scontrarsi con la polizia (anche a seguito delle violenze a cui erano sottoposti il resto dell’anno). Durante il carnevale del 1985 vennero uccise cinque persone; più recentemente, in quello del 2004, due. Negli ultimi anni la situazione è molto migliorata, ma ci sono comunque ogni anno vari arresti e frequenti accoltellamenti. Quest’anno 7 mila poliziotti sorveglieranno il tragitto della parata.