(ANSA/ FABIO CAMPANA)
  • Italia
  • giovedì 14 Luglio 2016

Lo sciopero dei treni di venerdì 15 luglio

È stato proclamato dopo l'incidente avvenuto in Puglia, e durerà quattro ore, dalle 14 alle 18

(ANSA/ FABIO CAMPANA)

Domani, venerdì 15 luglio, ci sarà uno sciopero dei treni che coinvolgerà i dipendenti di tutte le società ferroviarie, sia di trasporto passeggeri che di trasporto merci. Lo sciopero è stato proclamato dal sindacato ORSA in seguito allo scontro fra due treni avvenuto tra Andria e Corato, in Puglia, martedì 12 luglio, e durerà quattro ore, dalle 14 alle 18. Lo sciopero coinvolgerà inoltre anche i dipendenti delle società ferroviarie locali che gestiscono tratte in concessione, secondo modalità che saranno comunicate a livello aziendale.

Ntv, la società che gestisce i treni Italo, ha pubblicato un elenco dei treni che circoleranno regolarmente, mentre Trenord, l’azienda dei treni locali lombardi, garantirà i treni già viaggio prima dell’inizio dello sciopero o che arrivano a destinazione finale entro le 15. Qui ci sono invece le indicazioni di Trenitalia sui servizi garantiti in caso di sciopero.