(MATTEO BAZZI / ANSA)
  • Italia
  • lunedì 11 Luglio 2016

La stazione di Moscova della metropolitana di Milano rimarrà chiusa per due mesi

Dal 10 luglio al 10 settembre, per sostituire 6 scale mobili (e perché non si poteva cambiarle un po' alla volta?)

(MATTEO BAZZI / ANSA)

Per due mesi, dal 10 luglio al 10 settembre, la stazione Moscova della metropolitana di Milano resterà chiusa, a causa dei lavori di sostituzione delle sei scale mobili che collegano la stazione alla superficie. Durante il periodo dei lavori, nessun treno della metropolitana si fermerà a Moscova, né quelli diretti a Assago/Abbiategrasso né quelli diretti a Gessate. La stazione di Moscova si trova all’incrocio tra via della Moscova, corso Garibaldi e via Statuto, subito a est di Parco Sempione. È servita dalla linea M2 della metro di Milano, “la verde”: le stazioni prima e dopo Moscova sono Lanza e Garibaldi. La più vicina è Lanza, a sud di Moscova, che è distante circa 650 metri (circa 8 minuti a piedi). Si può raggiungere Lanza anche con i tram 2, 4, 12 e 14 da Piazza della Lega Lombarda. Garibaldi è un po’ più lontana: a piedi ci vogliono circa 10 minuti (sono 800 metri). Qualcuno si è chiesto come mai sia necessario chiudere l’intera stazione per sostituire le scale mobili, e perché i lavori non siano stati fatti gradualmente (una scala mobile per volta), in modo da tenere aperta la stazione. ATM, la società che gestisce i trasporti pubblici a Milano, ha spiegato:

L’intervento è necessario poiché le scale mobili di Moscova M2 risalgono alla fine degli anni ’70 e hanno superato il loro ciclo di vita tecnica. Per consentire i lavori si rende necessaria la chiusura completa della stazione in quanto la soppressione anche di una sola coppia di impianti non rispetterebbe i parametri di sicurezza con i moduli di evacuazione previsti per legge. In alternativa, a causa della conformazione delle scale mobili accoppiate presenti in stazione, sarebbe stato necessario intervenire prima su tutte le strutture di una banchina, chiudendone completamente l’accesso, e poi sull’altra. In questo modo i lavori avrebbero avuto una durata doppia con un maggior disagio prolungato ai passeggeri. I tecnici lavoreranno senza sosta per rispettare i tempi del cronoprogramma e per concludere i lavori in concomitanza con la riapertura delle scuole.

I lavori alla stazione Moscova fanno parte di un più ampio progetto con il quale ATM cambierà 30 scale mobili nelle varie stazioni della città. Dal 2013 ne sono già state sostituite 61.