La bulgara Mirela Demireva durante le qualificazioni del salto in alto agli Europei di atletica leggera a Amsterdam, 5 luglio 2016 (FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • lunedì 11 luglio 2016

Le foto degli Europei di atletica leggera

Pattern geometrici, salti e abbracci dai campionati che si sono conclusi ieri ad Amsterdam, mentre mezzo mondo guardava quegli altri Europei

La bulgara Mirela Demireva durante le qualificazioni del salto in alto agli Europei di atletica leggera a Amsterdam, 5 luglio 2016 (FABRICE COFFRINI/AFP/Getty Images)

Domenica 10 luglio si sono conclusi i Campionati europei di atletica leggera, che erano cominciati il 6 luglio ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, mentre il mondo guardava soprattutto quelli di calcio. Le gare degli Europei si sono svolte all’Olympisch Stadion, e a differenza delle altre edizioni non c’è stata né la marcia né la maratona, sostituita da una mezza maratona.

La Polonia è arrivata prima nel medagliere, con 6 medaglie d’oro, 5 d’argento e una di bronzo, seconda la Germania e terzo il Regno Unito. La gara dei 100 metri maschile è stata vinta dall’olandese Churandy Martina, che però non ha fatto un gran tempo, con 10 secondi e 7 centesimi; la gara femminile invece è stata vinta dall’olandese Daphne Schippers. I 200 metri sono stati vinti dallo spagnolo Bruno Hortelano e dalla britannica Dena Asher-Smith. Non ci sono stati record particolarmente rilevanti, tranne il miglior salto con l’asta agli Europei di sempre tra le donne, stabilito dalla greca Ekateríni Stefanídi con 4,81 metri, e quello mondiale stagionale nella 4×400 metri femminile, stabilito dalla squadra del Regno Unito.

L’Italia ha ottenuto sette medaglie: due d’oro, due d’argento e tre di bronzo. Le medaglie d’oro italiane sono state vinte da Gianmarco Tamberi nel salto in alto (il 24enne famoso, oltre che per i salti, per la barba tagliata a metà) e da Libania Grenot nei 400 metri. Veronica Inglese ha vinto la medaglia d’argento nella mezza maratona, e la squadra italiana – composta, oltre che da Inglese, da Anna Incerti e Rosaria Console – nella mezza maratona a squadre. Le medaglie di bronzo sono state vinte dall’Italia nella mezza maratona a squadre maschile, nella mezza maratona individuale, e nella 4×400 metri femminile.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.