Tre manifestanti del Roma Pride 2016, Roma, 11 giugno 2016 (ANSA/ GIUSEPPE LAMI)
  • Italia
  • sabato 11 Giugno 2016

Le foto del Gay Pride a Roma

È in corso a Roma, dove stanno partecipando migliaia di persone, oltre che in altre città del mondo

Tre manifestanti del Roma Pride 2016, Roma, 11 giugno 2016 (ANSA/ GIUSEPPE LAMI)

A Roma è iniziato oggi pomeriggio il Gay Pride, il primo da quando lo scorso 11 maggio è stata approvata la legge sulle unioni civili. Lo slogan della manifestazione di quest’anno è “Chi non si accontenta lotta”. Il corteo è partito da piazza della Repubblica e terminerà in piazza Madonna del Loreto, vicino a piazza Venezia. Gli organizzatori hanno detto che i partecipanti sono stati 700mila, ma come al solito è difficile confermare queste cifre. Nessuno dei due candidati sindaco che si affronteranno al ballottaggio di domenica 19 giugno ha partecipato alla manifestazione. Roberto Giachetti, candidato del PD, ha detto che parteciperà volentieri al Pride del prossimo anno se sarà eletto sindaco. Gli organizzatori dicono invece di non aver avuto alcun contatto con Virginia Raggi, candidata del Movimento 5 Stelle.

In diverse città del mondo si sono svolte altre manifestazioni per l’orgoglio LGBT: in Italia, ad esempio, a Pavia, all’estero a Varsavia, in Polonia, e a Seul, in Corea del Sud. Il Gay Pride è un evento che si tiene in moltissime città del mondo, anche se non ha una data fissa. Di solito viene celebrato a giugno, in ricordo degli Stonewall riots, una rivolta della comunità omosessuale di New York contro gli abusi della polizia, scoppiata nel giugno del 1969 .