Dave Eggers alla Casa delle Letterature a Roma, nel 2006. (Alessia Paradisi)

A luglio esce il settimo romanzo di Dave Eggers

Si intitola "Heroes of the Frontier", è ambientato in Alaska e si può già leggere un estratto (in inglese)

Dave Eggers alla Casa delle Letterature a Roma, nel 2006. (Alessia Paradisi)

Il 26 luglio uscirà negli Stati Uniti Heroes of the Frontier, il prossimo romanzo dello scrittore statunitense Dave Eggers, pubblicato dalla casa editrice Knopf. Il libro è ambientato in Alaska e racconta di una donna di nome Josie che, scrive il New York Times, «fugge da un matrimonio fallito e da una deludente vita di periferia in Ohio, dove ha chiuso lo studio dentistico in seguito a una causa legale fattale da un ex paziente. Senza dirlo all’ex marito, porta con sé i due figli in Alaska, dove noleggia un camper e parte per un viaggio a volte angosciante».

Heroes of the Frontier è il settimo romanzo di Eggers e sarà pubblicato due anni dopo il suo ultimo libro I vostri padri dove sono? E i profeti, vivono forse per sempre? (Your Fathers, Where Are They? And the Prophets, Do They Live Forever?), di cui avevamo pubblicato un estratto qui. Eggers iniziò a scrivere il romanzo sei anni fa e nel 2014 il New Yorker ne pubblicò un primo estratto, che si può leggere qui. Nel frattempo lo si può anche preordinare su Amazon, in inglese.

Eggers è famoso soprattutto per il memoir L’opera struggente di un formidabile genio (A Heartbreaking Work of Staggering Genius), il suo esordio letterario pubblicato nel 2000 (in Italia nel 2001 da Mondadori), e che fu tra i finalisti del premio Pulitzer per la saggistica. Nel 2013 ha pubblicato Il cerchio (The Circle), da cui è stato tratto l’omonimo film diretto da James Ponsoldt, con Emma Watson e Tom Hanks, che uscirà a settembre 2016. Eggers è anche il fondatore di una celebre rivista letteraria e casa editrice, McSweeney’s, ed è stato autore per il cinema per il film American Life di Sam Mendes, insieme alla moglie Vendela Vida, e Nel paese delle creature selvagge di Spike Jonze, tratto dall’omonimo libro di Eggers ispirato al classico per bambini di Maurice Sendak, del 1963.

Dave Eggers ha anche fondato Valencia 826, una rete di centri per l’insegnamento della scrittura creativa ai ragazzi sparsi per gli Stati Uniti. Le scuole sono “nascoste” nel retro di negozi che servono ad attirare l’attenzione dei ragazzini e a creare un ambiente informale che possa invogliarli alla scrittura: un negozio che vende oggetti per pirati a San Francisco, uno per supereroi a New York, uno per viaggiatori nel tempo a Los Angeles.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.