Un dettaglio di una locandina di Via col vento, il film del 1939 tratto dall'omonimo romanzo di Margaret Mitchell.

10 scrittori famosi per un unico romanzo

Per esempio J.D. Salinger, che oltre a "Il giovane Holden" ha pubblicato – finora – soltanto racconti (ci sono anche due italiani che avete letto tutti)

Un dettaglio di una locandina di Via col vento, il film del 1939 tratto dall'omonimo romanzo di Margaret Mitchell.

La rivista Entertainment Weekly ha messo insieme una lista di autori che hanno avuto successo e sono diventati famosi scrivendo soltanto un romanzo. La maggior parte è morta troppo presto per scriverne altri – come Emily Brontë o Boris Pasternak – alcuni invece hanno scritto poesie, racconti o saggi. L’indiana Arundhati Roy è stata inclusa nella lista per aver scritto Il dio delle piccole cose: finora è il suo unico romanzo ma, avendo 54 anni, non è escluso che ne scriva altri. Abbiamo aggiunto alla selezione di Entertainment Weekly due scrittori italiani, che hanno avuto un ruolo letterario fondamentale e sono tuttora molto letti: Alessandro Manzoni per I Promessi Sposi e Giuseppe Tomasi di Lampedusa per Il Gattopardo.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.