(Bryn Lennon/Getty Images)

La classe del 1966

Lista eterogenea di persone che quest'anno ne compiono 50, per esclamare i soliti "ma dai"

(Bryn Lennon/Getty Images)

Se facessimo sparire il titolo di questo articolo e la didascalia delle foto qui sotto – oltre che migliaia di dati online, ok: ma fate uno sforzo – a queste 45 persone potreste plausibilmente dare 45 o 40 anni: molte di loro sono invecchiate bene, altre benissimo, altre sembrano uguali a quando giocavano, sfilavano o recitavano nella serie tv che li ha resi celebri. Invece ne compiono tutti cinquanta, quest’anno. C’è però qualche notevole eccezione: Luke Perry, forse uno degli attori televisivi più famosi degli anni Novanta grazie alla sua partecipazione a Beverly Hills 90210, e George Weah, Pallone d’Oro nel 1995 e oggi irriconoscibile nel suo completo da rispettabile politico e attivista per i diritti umani. Rispetto alla classe del 1976 ci sono in generale meno sportivi e più attori e politici: nella zona grigia fra chi non suona, recita, gioca, allena o fa politica, c’è uno dei più bravi autori contemporanei di graphic novel e un imprenditore russo molto noto anche in Europa.