(AP Photo/Luca Bruno)
  • Sport
  • domenica 28 Febbraio 2016

Juventus-Inter è finita 2-0

Hanno segnato Bonucci e Morata (su rigore): la Juventus ha 4 punti di vantaggio sul Napoli, che gioca domani sera contro la Fiorentina

(AP Photo/Luca Bruno)

Aggiornamento 23 – Juventus-Inter è finita 2-0. Hanno segnato Bonucci al 47esimo minuto e Morata su rigore all’84esimo. Dopo la partita di stasera, la Juventus ha 4 punti di vantaggio sul Napoli, secondo in classifica ma con una partita in meno: il Napoli giocherà domani sera alle 21 contro la Fiorentina, a Firenze.

***

Juventus e Inter giocheranno contro stasera nel posticipo della 27esima giornata di Serie A di calcio. Juventus-Inter si giocherà allo Juventus Stadium di Torino (la partita di andata, giocata a Milano, era finita 0-0). La partita inizierà alle 20.45. Juventus-Inter di stasera è molto importante per entrambe le squadre: la Juventus viene da due pareggi consecutivi – 0-0 in campionato contro il Bologna, 2-2 in Champions League contro il Bayern Monaco – e ha bisogno di vincere per tenere a distanza il Napoli, secondo in classifica a un punto di distanza. L’Inter ha bisogno di vincere per rilanciarsi – ha vinto solamente due delle ultime sei partite di Serie A – e per rimanere a pochi punti dalla Roma terza in classifica, che ieri ha battuto agilmente l’Empoli per 3-1. L’arbitro della partita sarà Gianluca Rocchi.

Come sta la Juventus
Dopo il 2-2 contro il Bayern Monaco, la Juventus sta vivendo un buon momento e a differenza di qualche settimana fa ha molti meno problemi legati agli infortuni. Claudio Marchisio salterà la partita di stasera per un problema alla coscia sinistra, mentre giocheranno probabilmente titolari il terzino Alex Sandro e il centravanti Mario Mandžukić, appena rientrati da un infortunio. Marchisio verrà probabilmente sostituito da Hernanes, che nelle ultime partite ha fatto molto bene dopo un inizio di stagione difficile. In settimana si è parlato soprattutto del rinnovo contrattuale di Massimiliano Allegri, che è legato alle Juventus fino al 2017 ma che secondo molti osservatori sportivi a fine stagione potrebbe andare ad allenare all’estero (in queste settimane si è parlato di Chelsea e Manchester United, anche se il Chelsea sembra aver deciso di prendere Antonio Conte). Dopo l’Inter e tralasciando la Champions League, la Juventus ha davanti a sé 4 partite di campionato relativamente poco impegnative: giocherà contro Atalanta, Sassuolo, Torino ed Empoli, e molte delle possibilità di vincere il torneo dipenderanno da queste partite.

E l’Inter?
Maluccio, anche se si è parzialmente ripresa vincendo per 3-1 contro la Sampdoria nell’ultima partita di Serie A. I difetti che vengono rimproverati all’allenatore dell’Inter Roberto Mancini sono comunque rimasti gli stessi: l’Inter non ha un modulo di gioco preferito – secondo i giornali sportivi oggi giocherà con un inedito 3-5-2, simile a quello della Juventus – e in generale non ha ancora definito un preciso modo di giocare. In conferenza stampa ha spiegato che contro la Juventus serve «evitare di prendere gol, difendere bene, ma anche saper ripartire», implicando che l’Inter giocherà una partita perlopiù difensiva. Più o meno come per Allegri, in settimana si è parlato del futuro di Mancini: a una domanda sulla Nazionale ha risposto che «c’è ancora tempo» ma ha precisato che si trova bene all’Inter e che ha ancora un anno di contratto.

Come giocano

https://twitter.com/Inter/status/704012682761007104

Dove vederla
Juventus-Inter si potrà seguire sia su Sky (su Sky Calcio 1 e Sky SPort 1, anche in HD) che su Mediaset Premium (su Premium Sport). Si potrà vedere anche in diretta streaming, grazie alle app relative Premium Play e SkyGo.