(AP Photo/Matt Dunham)
  • Sport
  • giovedì 25 Febbraio 2016

Tottenham-Fiorentina 3-0

Era la partita di ritorno dei sedicesimi di Europa League: all'andata era finita 1-1, la Fiorentina è fuori

(AP Photo/Matt Dunham)

Aggiornamento delle 23: la Fiorentina ha perso per 3-0 in casa del Tottenham nella partita di ritorno dei sedicesimi di Europa League. Avendo pareggiato 1-1 la partita di andata, la Fiorentina è fuori dall’Europa League. Per il Tottenham hanno segnato Mason e Lamela, mentre il terzo gol è stato un autogol del difensore della Fiorentina Gonzalo Rodriguez.

***

Tottenham e Fiorentina giocheranno contro stasera in una partita valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League: Tottenham-Fiorentina si giocherà stasera alle 21 La partita verrà giocata in casa del Tottenham, allo stadio White Hart Lane di Londra. Stasera giocano anche le squadre italiane di Napoli e Lazio, ma la partita tra Tottenham e Fiorentina e una delle più interessanti da seguire: nei propri campionati le due squadre stanno giocando molto bene e si trovano rispettivamente in seconda e terza posizione.

L’andata, giocata una settimana fa, era terminata 1 a 1 con gol di Federico Bernardeschi per la Fiorentina e Nacer Chadli per il Tottenham. Tottenham e Fiorentina si sono incontrate ai sedicesimi di Europa League anche l’anno scorso: passò la Fiorentina dopo aver pareggiato a Londra e vinto in casa al ritorno.

Le formazioni ufficiali

Tottenham (4-2-3-1) Lloris; Walker, Wimmer, Alderweireld, Davies; Mason, Dier; Eriksen, Alli, Lamela; Chadli
Fiorentina (4-3-3) Tatarusanu; Tomovic, Gonzalo, Astori, Alonso; Badelj, Vecino, Borja Valero; Ilicic, Kalinic, Bernardeschi

 

 

Tottenham

Il Tottenham, da molti anni considerata una squadra inconcludente, si trova al secondo posto della Premier League inglese, a pari merito con l’Arsenal, ed è a soli due punti dal Leicester primo in classifica: in molti credono che quest’anno potrà finalmente giocarsi il titolo fino alle ultime giornate. Gran parte del merito per le prestazioni del Tottenham va all’allenatore Mauricio Pochettino, dallo scorso anno alla guida della squadra: paradossalmente il Tottenham si gioca le prime posizioni della Premier nell’anno in cui ha una squadra sulla carta meno forte rispetto a quelle delle stagioni precedenti. Ha la miglior difesa del campionato, solitamente composta da Kyle Walker, Kevin Wimmer, Toby Alderweirelde e Danny Rose, e il terzo miglior attacco del campionato. Harry Kane, l’attaccante più forte della squadra, ha segnato 16 gol in 26 partite.

 

Il Tottenham ha concluso il proprio girone di Europa League al primo posto dopo aver vinto quattro partite su sei. Il capocannoniere della squadra è Erik Lamela, trequartista argentino ex della Roma, che ha segnato cinque gol. Questa sera il Tottenham non potrà schierare Harry Kane, il suo attaccante più forte, perché infortunato.

Fiorentina

La Fiorentina sta disputando un ottimo campionato. In estate il club è stato capace di sostituire adeguatamente alcuni importanti giocatori ed ha ingaggiato Paulo Sousa, promettente allenatore portoghese, al posto di Vincenzo Montella. Oggi la squadra è in terza posizione, a sette punti dal Napoli secondo in classifica e otto dalla Juventus, e sembra possa lottare fino alla fine per piazzarsi fra le prime tre alla fine. I due giocatori che sono risultati decisivi nelle ottime prestazioni della Fiorentina fin qui sono l’attaccante croato Nikola Kalinic e il centrocampista sloveno Josip Ilicic. Il primo è stato acquistato in estate dal Dnipro, con cui aveva raggiunto la finale di Europa League dell’anno scorso: in 24 incontri disputati ha segnato 10 gol. Ilicic invece è da alcuni anni in Italia ed è sempre stato considerato un giocatore molto talentuoso ma poco costante: quest’anno ha trovato una certa regolarità e ha segnato gli stessi gol di Kalinic. Oltre a loro, la Fiorentina ha in rosa alcuni giovani molto promettenti come Federico Bernardeschi e Khouma Babacar. Uno dei giocatori fondamentali nel gioco della squadra è invece Borja Valero, centrocampista spagnolo da tre anni a Firenze.

Fra le italiane in Europa League, la Fiorentina è quella che ha fatto più fatica ma è riuscita ad ottenere la qualificazione all’ultima giornata, dopo aver vinto in casa contro i portoghesi del Belenenses. Questa sera schiererà titolare l’attaccante argentino Mauro Zarate, comprato a gennaio dal West Ham.

Dove vedere la partita in televisione e in streaming

Fiorentina-Tottenham inizierà alle 21 e sarà trasmessa in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport 1, Sky Calcio 1 e Sky Calcio 5 o in streaming sulla piattaforma Sky Go.