(Mario Tama/Getty Images)
  • mini
  • lunedì 25 Gennaio 2016

Le foto del Candomblé

Le danze e i costumi per la cerimonia del culto afro-brasiliano che mischia antiche religioni animistiche e elementi cattolici

(Mario Tama/Getty Images)

Il fotografo dell’agenzia Getty Images Mario Tama ha scattato delle foto durante una cerimonia della religione Candomblé, un culto afro-brasiliano che mischia riti di antiche religioni animistiche africane come Yoruba, Fon e Bantucon, e elementi cattolici. Il Candomblé ha una sola divinità principale, chiamata Oludumaré, che è servita da divinità minori, orixas. Gli orixas sono spiriti associati a colori, attività umane, alimenti e erbe mediche che servono da collegamento tra la vita terrena e il mondo spirituale, trasmettendo agli umani axé, cioè l’energia universale: ogni credente è guidato dal proprio orixas individuale. In generale gli spiriti antichi sono chiamati Baba Egum e durante le cerimonie sacerdoti e sacerdotesse si vestono da Baba Egum e ballano secondo speciali coreografie per entrare in contatto con i propri spiriti guida. La religione Candomblé è arrivata in Brasile dall’Africa, portata da fedeli che erano stati deportati come schiavi, e si è poi diffusa anche in Argentina, Uruguay, Venezuela e Colombia. Le foto sono state scattate ieri, 24 gennaio, a Itaborai, in Brasile, durante una cerimonia privata.