Due bambini vestiti da Babbo Natale offrono dolcetti e regali durante i festeggiamenti per Natale a Kathmandu. (Xinhua/Sunil Sharma)
  • Mondo
  • venerdì 25 Dicembre 2015

È arrivato

Foto di Natale da tutto il mondo, e gli auguri del Post

Due bambini vestiti da Babbo Natale offrono dolcetti e regali durante i festeggiamenti per Natale a Kathmandu. (Xinhua/Sunil Sharma)

Natale è arrivato, o sta lentamente arrivando in tutti i paesi del mondo, e con lui le tantissime foto delle agenzie fotografiche che mostrano messe, preghiere, scambi di doni, gente di ogni età vestita da Babbo Natale, e festeggiamenti ovunque. Ci sono posti in cui i cristiani sono la minoranza – come in India – ma non per questo rinunciano a decorazioni sontuose e luccicanti; altri in cui sono arrivati da rifugiati, come gli iracheni nel campo profughi di Arbil, scappati da Mosul dopo che la città era stata conquista dello Stato Islamico. Ci sono bambine bengalesi che servono a messa vestite da piccole spose, la piazza gremita a Francoforte per ascoltare le campane che annunciano il Natale, e quelli che a Bondi Beach, in Australia, festeggiano con un bagno nell’Oceano. E posti meno esotici e turbolenti, come quelli da dove arrivano gli auguri della redazione del Post, ormai al suo sesto Natale.