Oggi è Cyber Monday

È il giorno dei grandi sconti sui prodotti elettronici che esiste dal 2005 negli Stati Uniti e da pochi anni anche in Italia: le cose da sapere

Negli Stati Uniti il lunedì successivo al Black Friday è chiamato Cyber Monday, letteralmente “lunedì cibernetico”. Sia il Cyber Monday che il Black Friday sono due giorni in cui vengono offerti grandi sconti nei negozi statunitensi: gli sconti del Black Friday riguardano tutti i tipi di prodotti, mentre quelli del Cyber Monday sono solo per i prodotti elettronici. Black Friday e Cyber Monday non cadono in un giorno preciso del calendario ma sono il venerdì e il lunedì seguenti il giorno del Ringraziamento, che a sua volta viene festeggiato il quarto giovedì di novembre. Il Cyber Monday è una tradizione degli Stati Uniti, ma in tempi recenti è stata adottata anche in Europa e in Italia: molte catene di prodotti tecnologici offrono sostanziosi sconti sia per il Black Friday che per il lunedì successivo.

Da dove viene il nome Cyber Monday

Il nome Cyber Monday è stato usato per la prima volta nel 2005 dalla divisione online della National Retail Federation (NRF), la più grande associazione dei commercianti al dettaglio al mondo, per promuovere gli acquisti online, e si è affermato come consuetudine a partire da quell’anno e in particolare negli ultimi quattro anni. Trattandosi di un giorno lavorativo, alcune catene come Walmart hanno deciso di proporre offerte online “serali” del Cyber Monday, cioè offerte che non saranno aperte prima della fine dell’orario di lavoro per molti americani. Fin dal 2010 il Cyber Monday è stato il giorno di maggiori acquisti online rispetto a qualsiasi altro giorno dell’anno.