• Cultura
  • mercoledì 25 novembre 2015

Le Barbie esposte a Milano

Al Museo delle Culture c'è una mostra sulla bambola più famosa e più venduta al mondo

Dal 28 ottobre al 13 marzo 2016 il Museo delle Culture (MUDEC) di Milano ospita la mostra Barbie. The Icon, curata da Massimiliano Capella e promossa dal comune di Milano da “24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE” in collaborazione con Mattel. La mostra racconta la nascita e l’evoluzione di Barbie, la bambola più famosa e più venduta al mondo, frutto di un’intuizione di Ruth Handler, moglie del cofondatore della casa di giocattoli Mattel Elliot Handler, quando si rese conto che spesso sua figlia giocava con le bambole dando loro dei ruoli da adulti. Barbie prese il nome proprio dal nome della figlia degli Handler, Barbara, e apparve per la prima volta nei negozi il 9 marzo 1959, vestita con un costume zebrato e i capelli neri legati. Nei suoi 56 anni di vita Barbie “si è fatta interprete delle trasformazioni estetiche e culturali della società lungo oltre mezzo secolo di storia (…) ha avuto il privilegio di resistere allo scorrere degli anni e attraversare epoche e terre lontane, rappresentando ben 50 diverse nazionalità”. La mostra è articolata in cinque sezioni e preceduta da una sala introduttiva dove si trovano 7 pezzi iconici e rappresentativi per decadi dal 1959 ad oggi.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.