• Internet
  • Questo articolo ha più di sette anni

Facebook aiuta a dimenticare gli ex

Il social network sta sperimentando una serie di opzioni per gestire meglio la fine di una relazione

Facebook sta sperimentando una nuova opzione per gestire meglio la fine di una relazione sul suo social network, suggerendo agli utenti diversi sistemi per avere sotto controllo i post e gli altri contenuti che possono vedere i propri ex. Finora le uniche opzioni disponibili erano non seguire più una persona con cui si è avuta una relazione, rimuoverla dagli amici o – nei casi più drastici – bloccarla completamente in modo da non permetterle di vedere più nulla delle proprie attività su Facebook. Queste opzioni lasciavano comunque riaffiorare vecchi ricordi, per esempio nelle fotografie in cui si era taggati con il proprio partner, visibili a tutti i propri amici.

Le nuove opzioni per gestire la fine di una relazione su Facebook vengono mostrate quando si cambia la voce “Situazione sentimentale”, nella sezione “Familiari e relazioni” dell’area “Informazioni” del proprio profilo. Se si era indicata la persona con cui si stava insieme, e questa è presente su Facebook, il sistema propone una serie di strumenti. Il social network propone di lasciare le cose come sono, oppure di oscurare i nuovi post del proprio ex nella sezione “Notizie”: se si sceglie questa opzione, Facebook non suggerirà più il nome di quella persona quando si taggano gli amici nelle fotografie o quando se ne menziona qualcuno nei singoli post.

strumento-ex-facebook-01

Il sistema propone inoltre alcune opzioni per quanto riguarda la visibilità dei propri nuovi contenuti. Si può scegliere di renderli visibili al proprio ex, oppure di nasconderli tutti fatta eccezione per quelli in cui è taggato anche lui.

strumento-ex-facebook-02

Infine, lo strumento per gestire la fine di una relazione su Facebook dà la possibilità di modificare i vecchi post. Si può decidere di lasciarli così come sono, oppure di selezionarne alcuni per renderli invisibili al proprio ex. C’è anche un’opzione per nascondere i propri vecchi post in cui si è taggati con il proprio ex, in modo che restino visibili solo alle altre persone taggate negli stessi contenuti e non a tutti i propri amici.

strumento-ex-facebook-04

Le nuove opzioni annunciate da Facebook saranno sperimentate nel corso delle prossime settimane negli Stati Uniti, attraverso l’applicazione mobile del social network. Sulla base dei risultati ottenuti e dei pareri dati dagli utenti, quelli di Facebook affineranno il servizio e in seguito lo estenderanno al resto del mondo, ma non è chiaro con che tempi. L’idea è rendere più semplice e comprensibile il sistema per gestire le impostazioni per la privacy sul social network, spesso poco chiare agli utenti a causa delle loro complessità e delle numerose opzioni disponibili, ma nascoste nelle impostazioni e in menu raramente frequentati dagli iscritti al social network.