Moschea di Roma (LaPresse)
  • Italia
  • giovedì 19 Novembre 2015

La manifestazione dei musulmani contro il terrorismo, a Roma

Si terrà sabato 21 alle ore 15 in piazza Santi Apostoli

Moschea di Roma (LaPresse)

Dopo gli attentati di Parigi e Saint-Denis della scorsa settimana, diverse associazioni che riuniscono e rappresentano i musulmani in Italia hanno organizzato e aderito a una manifestazione nazionale contro il terrorismo intitolata “Not in my name”. La manifestazione si svolgerà a Roma sabato 21 alle 15 in piazza Santi Apostoli.

Nel comunicato stampa per promuovere la manifestazione si invitano a partecipare «tutte le musulmane e i musulmani, tutte le associazioni religiose e laiche, tutti i cittadini italiani». Nella nota c’è anche scritto che l’obiettivo della mobilitazione è «proteggere in particolare le giovani generazioni dalle conseguenze di una predicazione di odio e violenza in nome della religione. Questo cancro offende e tradisce il messaggio autentico dell’Islam, una fede che viviamo e interpretiamo quale via di dialogo e convivenza pacifica, insieme a tutti i nostri concittadini senza alcuna distinzione di credo; questa pericolosa deriva violenta rappresenta oggi il pericolo più feroce per il comune futuro nella nostra società».

Diverse manifestazioni di questo tipo sono state organizzate anche in Francia, dove il “Consiglio nazionale del culto musulmano” ha diffuso per il venerdì di preghiera un testo di condanna «di tutte le forme di violenza o di terrorismo» che sarà letto in tutte le moschee del paese.