ANSA/ ALESSANDRO DI MEO
  • Italia
  • giovedì 19 Novembre 2015

La metropolitana di Roma oggi è stata interrotta tre volte

Una a mezzogiorno e due nel pomeriggio: ogni volta per interventi delle forze dell'ordine dopo un presunto "allarme bomba"

ANSA/ ALESSANDRO DI MEO

Oggi, giovedì 19 novembre ci sono state tre interruzioni al servizio della metropolitana di Roma per interventi delle forze dell’ordine. Il primo è avvenuto alla stazione di Lepanto (Linea A) intorno a mezzogiorno, la linea è stata interrotta da Termini a Ottaviano (la stazione successiva a quella di Lepanto) e sono stati attivati dei bus sostitutivi, dopo circa mezz’ora il servizio è ripreso normalmente. Intorno alle 4 del pomeriggio anche una stazione della metro C, Torre Gaia, è stata chiusa e sono stati attivati dei bus sostitutivi per la tratta Torrenova-Grotte Celoni. Poco dopo alle 17.10 circa è stata chiusa anche la stazione di Cornelia, Linea A, sempre per un intervento delle forze dell’ordine. È stato attivato il servizio sostitutivo con gli autobus per la tratta Ottaviano-Battistini, in cui è compresa Cornelia. Alle 17.37 ATAC ha comunicato che il servizio è ripreso normalmente sia sulla Linea A che sulla C.

Dopo la chiusura di Lepanto stamattina, molti giornali avevano parlato di “allarme bomba” e di un “pacco sospetto” di cui si erano occupati gli artificieri. Per ora non ci sono stati comunicazioni da parte di fonti ufficiali sull’accaduto.