Anne Hidalgo fuori dal ristorante Le Petit Cambodge, colpito durante gli attacchi di venerdì. (Antoine Antoniol/Getty Images)

Il sindaco di Parigi dopo gli attentati: «Noi non abbiamo paura»

«A nome nostro e di tutti parigini, voglio dire solennemente una cosa al mondo intero»

Anne Hidalgo fuori dal ristorante Le Petit Cambodge, colpito durante gli attacchi di venerdì. (Antoine Antoniol/Getty Images)

Anne Hidalgo, sindaco socialista di Parigi eletta nel 2014, ha rivolto oggi un breve discorso al consiglio comunale della città, riunito per la prima volta dopo gli attentati di venerdì notte che hanno portato alla morte di almeno 130 persone. Hidalgo ha preso la parola dopo un momento di raccoglimento che ha coinvolto tutta l’aula, e ha detto:

«A nome nostro e di tutti parigini, voglio dire solennemente una cosa al mondo intero: noi non abbiamo paura»

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.