"Tutto da me" di William Wondriska (Corraini)

Libri per bambini e grandi grafici americani

Le illustrazioni realizzate da importanti graphic designer del Novecento, pubblicate da Corraini e in mostra a Milano

"Tutto da me" di William Wondriska (Corraini)

La casa editrice Corraini, in occasione del festival Bookcity a Milano, ha organizzato una mostra dedicata ai libri per bambini, illustrati dai grandi artisti e grafici americani del Novecento. La mostra inizia oggi, 23 ottobre, e resterà aperta fino al 7 novembre alla libreria 121 di Milano.

Espone illustrazioni tratte da libri pubblicati da Corraini e realizzate da William Wondriska (Puff; Il suono delle cose; Non perdere il filo; Tutto da me), Saul Bass (Henri va a Parigi), Ivan Chermayeff, Paul Rand (Piccolo 1, scritto con la moglie Ann), e Bob Gill (La prodigiosa Wonder car di Kate).

William Wondriska è stato tra i più importanti graphic designer americani. Laureatosi a Yale e alla School of the Art Institute di Chicago, insegnò in molte università negli Stati Uniti. Il suo studio, la Wondriska Russo Associates, lavora con aziende come Walt Disney e la National Gallery of Arts. La Hartford School of Art, un istituto di arte e design del Connecticut, consegna ogni anno un premio di design a lui dedicato, il William Wondriska Graphic Design Award.

Saul Bass è considerato il più grande creatore di titoli di testa nella storia del cinema. Ha realizzato per esempio quelli di Psyco di Alfred Hitchcock, Spartacus di Stanley Kubrick, Alien di Ridley Scott e Prova a prendermi di Steven Spielberg. Ha creato anche loghi e immagini per aziende come la Bell Telephone Company e la United Airlines. È stato affiancato nel suo lavoro da Elaine Makatura, sua moglie per 40 anni.

Ivan Chermayeff è il figlio – nato a Londra nel 1932 – dell’architetto russo naturalizzato britannico Serge Chermayeff. Nel 1957 fondò insieme a Tom Geismar la Chermayeff & Geismar, uno degli studi di grafica più famosi al mondo, che ha creato alcuni dei loghi contemporanei più celebri: quelli del National Geographic – per esempio – di CBS e Pan Am.

Paul Rand (nato a Brooklyn nel 1914 e morto a Norwalk, in Connecticut, nel 1996) è famoso per i suoi loghi e gli studi sull’identità aziendali. Ha lavorato tra gli altri per IBM, Westinghouse, ABC, UPS e Olivetti. Ha illustrato anche quattro dei libri scritti da sua moglie, Ann Ozbekhan Rand.

Bob Gill, nato a New York nel 1931, studiò alla Pennsylvania Academy of Fine Arts dove mostrò i suoi lavori a Paul Rand, che gli consigliò di continuare: così iniziò a lavorare come illustratore e designer a New York. Trasferitosi a Londra, nel 1962, insieme a Alan Fletcher e Colin Forbes fondò l’agenzia di design che diede origine alla Pentagram, la più grande società al mondo di consulenza grafica. Fra i suoi committenti ci sono Pirelli, Universal Pictures, Nestlé e le Nazioni Unite.