Federica Pellegrini (Fabio Ferrari - LaPresse)
  • Sport
  • giovedì 6 Agosto 2015

L’Italia ha vinto l’argento nella staffetta femminile 4×200 ai Mondiali di nuoto

Gli Stati Uniti hanno vinto la medaglia d'oro, l'Italia è arrivata seconda grazie a una rimonta pazzesca di Federica Pellegrini

Federica Pellegrini (Fabio Ferrari - LaPresse)

L’Italia ha vinto la medaglia d’argento nella finale femminile della staffetta 4×200 metri stile libero ai Mondiali di nuoto di Kazan, in Russia. La medaglia d’oro è stata vinta dagli Stati Uniti, quella di bronzo dalla Cina. Le quattro nuotatrici della staffetta – Alice Mizzau, Erica Musso, Chiara Masini Luccetti e Federica Pellegrini – si erano qualificate alla finale con il miglior tempo: 7 minuti e 51,52 secondi. Prima di oggi la staffetta italiana 4×200 non aveva mai ottenuto una medaglia ai Mondiali di nuoto. La staffetta era andata molto male fino all’ultima frazione, in cui Federica Pellegrini ha fatto una rimonta pazzesca.

La staffetta statunitense era arrivata in finale con il secondo miglior tempo, ottenuto lasciando a riposo le sue due migliori nuotatrici: Missy Franklin e Katie Ledecky. La squadra statunitense era nettamente favorita e si pensava che avrebbe potuto perdere la finale solo sbagliando qualcosa durante i cambi: una nuotatrice può infatti tuffarsi solo nel momento in cui quella che la precede ha completato i suoi 200 metri. Il terzo miglior tempo di accesso alla finale di oggi era stato quello dell’Australia.

Ai Mondiali del 2013 la staffetta 4×200 stile libero era stata vinta dagli Stati Uniti, davanti ad Australia e Francia. In quella finale l’Italia era arrivata al settimo posto. Il 5 agosto Ledecky ha vinto la medaglia d’oro e Franklin la medaglia di bronzo nella finale in cui Pellegrini ha ottenuto la medaglia d’argento. Franklin è anche la campionessa olimpica in carica del 200 metri stile libero.

I Mondiali di nuoto si disputano ogni due anni e dal 2005 Pellegrini arriva sempre sul podio nei 200 metri stile libero: ha vinto nel 2009 e nel 2011, è arrivata seconda nel 2013 e nel 2015 e terza nel 2005 e nel 2007. Un simile decennale dominio, in uno sport come il nuoto, è particolarmente raro. Sempre su questa distanza e sempre nuotando a stile libero ha vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi di Atene, nel 2004, e la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Pechino, nel 2008. Pellegrini ha fatto il record del mondo nel 2009, quando ai Mondiali di Roma impiegò 1 minuto e 52,98 secondi per vincere la finale dei 200 metri stile libero.

https://twitter.com/mafaldina88/status/629009454005153792

Prima della finale Pellegrini aveva parlato del tempo ottenuto da lei e dalle sue compagne di nazionale: «Non pensavamo di entrare col primo tempo. In finale ci giocheremo qualcosa di importante. Noi siamo le quattro titolari mentre le altre squadre cambieranno molte nuotatrici ma anche noi abbiamo margine. La speranza è l’ultima a morire».