Le prime pagine di oggi

L'incostituzionalità del blocco dei contratti della pubblica amministrazione, i migranti e l'Europa e la nuova Alfa Romeo Giulia

La Stampa, il Corriere della Sera e Repubblica aprono con la stessa notizia: la decisione della Corte Costituzionale che ha dichiarato incostituzionale il blocco dei contratti della pubblica amministrazione, stabilito nel 2010 dal governo Berlusconi e poi confermato anno dopo anno dai successivi governi per ragioni di bilancio. Spazio su diverse prime pagine lo trova anche la presentazione della nuova Alfa Romeo Giulia, un modello che dovrebbe riportare Alfa a competere con i marchi di lusso tedeschi, e su diversi giornali si parla ancora dei problemi della giunta comunale di Roma e del sindaco Ignazio Marino. Infine sono diversi i giornali che in prima pagina si occupano ancora di immigrazione: ieri l’Ungheria si è rimangiata la sospensione del trattato di Dublino che aveva minacciato, ma la situazione in Europa è molto complicata. Sui giornali sportivi: un nuovo obbiettivo di mercato per l’Inter e l’addio di Tevez alla Juventus.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali