Le foto di Laura Antonelli

È morta a 74 anni, era diventata molto famosa soprattutto tra gli anni Settanta e Ottanta ma negli ultimi tempi non se l'era passata bene

(ANSA/ARCHIVIO)

È morta Laura Antonelli (il cui vero nome era Laura Antonaz), attrice italiana molto famosa soprattutto negli anni Settanta e Ottanta per aver recitato in film erotici e in altri diretti da importanti registi come Luchino Visconti (L’innocente), Ettore Scola (Passione d’amore) e Luigi Comencini (Mio Dio come sono caduta in basso!). Antonelli aveva 73 anni ed è morta a Ladispoli, in provincia di Roma. La sua interpretazione nel film del 1973 Malizia, di Salvatore Samperi, le diede grande popolarità e le fece vincere il Nastro d’Argento alla migliore attrice.

A partire dagli anni Novanta ebbe alcuni guai giudiziari: le furono sequestrati 36 grammi di cocaina e fu prima condannata e poi assolta per spaccio di droga; a un certo punto fece causa a un chirurgo plastico chiedendo un risarcimento per alcuni trattamenti malriusciti. Aveva smesso di recitare negli anni novanta. Lino Banfi nel 2010 chiese al ministro dei Beni Culturali di allora, Sandro Bondi, di occuparsi in qualche modo dei problemi economici in cui si trovava Antonelli. Lei però fece sapere di non volere ricevere nessun aiuto e disse che anzi, preferiva essere dimenticata.

Mostra commenti ( )