• Mondo
  • sabato 20 Giugno 2015

Un uomo ha investito più di trenta persone a Graz, in Austria

La polizia ha arrestato un uomo austriaco di 26 anni: ci sono tre morti, i testimoni dicono che è stato un gesto volontario

Tre persone sono morte e altre 34 sono rimaste ferite a Graz, in Austria, dopo che un uomo le ha investite a bordo di un fuoristrada. Secondo il Kleine Zeitung, un giornale locale, prima di essere arrestato l’uomo è uscito dall’auto e ha cercato di colpire i passanti con un coltello. I testimoni hanno detto che l’auto viaggiava a circa 100 chilometri orari. Il governatore della provincia, Hermann Schuetzenhoefer, ha detto che l’uomo alla guida è un cittadino austriaco di 26 anni ed è stato arrestato dalla polizia locale. Parte del centro della città è stata bloccata da numerose forze di polizia accorse sul posto.

Graz è la seconda città più grande dell’Austria. Nella piazza dove l’uomo ha investito decine di persone si stava tenendo un evento legato al Gran Premio di Formula 1, che si corre questo fine settimana nel circuito austriaco di Spielberg, a circa 70 chilometri a ovest da Graz. Alcune fotografie circolate in internet mostrano un SUV piuttosto danneggiato e del sangue per terra.