• Cultura
  • Questo articolo ha più di sette anni

La falsa lettera di Stanley Kubrick sul sequel di “2001”

Circola di nuovo molto online – è divertente – ma è stata prodotta da un sito di notizie satiriche nel 2014

Sta di nuovo girando molto online una lettera che si sostiene sia stata scritta da Stanley Kubrick e indirizzata a un dirigente della casa di produzione MGM, in cui il regista chiede in modo molto minaccioso che non venga prodotto un sequel del film 2001: Odissea nello spazio (del 1968) senza il suo consenso. La lettera – datata 27 agosto 1970 – ha un linguaggio molto colorito e Kubrick minaccia il dirigente della MGM dicendogli: «Possiedo ancora il finto osso usato in 2001, quello che Guarda-la-Luna lancia verso il cielo. Se provate a fare un sequel vi infilo quel femore così in alto su per il culo che ci vorrà un’intelligenza aliena ancora non scoperta per capire come toglierlo da lì. Seriamente, non fatemi incazzare».

La lettera è molto divertente e ne gira un’immagine che mostra un foglio di carta scritto a macchina e autografato: ma è falsa. È stata preparata un anno fa dal sito di notizie satiriche Glossy News per corredare un articolo sulla storia del presunto sequel di 2001: Odissea nello spazio, che avrebbe dovuto intitolarsi 2002: Un’altra odissea nello spazio. Il sito pubblica notizie inventate.

k8Q3y5D