• Italia
  • martedì 5 maggio 2015

Le foto dello sciopero generale della scuola

Da Roma, Milano, Aosta, Palermo e molte altre città, contro "La buona scuola"

Si sono tenute in molte città italiane le manifestazioni per lo sciopero generale della scuola indetto dai sindacati contro il disegno di legge di riforma della scuola del governo Renzi, “La buona scuola”. Ci sono stati cortei a Milano, Aosta, Catania, Palermo, Roma, Bari e Genova. Altri ancora sono stati organizzati dai Cobas in città come Torino, Bologna, Firenze, Cagliari e Catania. Si protesta, in particolare, contro il piano assunzioni dei docenti, contro il nuovo finanziamento previsto per gli istituiti, contro il troppo potere ai dirigenti, e contro la diversificazione degli stipendi degli insegnanti prevista dai bonus. In piazza sono andati insegnanti, studenti e personale amministrativo. A Roma ci sono Susanna Camusso, Stefano Fassina, Pippo Civati, Nichi Vendola: secondo la CGIL erano presenti oltre centomila persone. La ministra della Scuola Stefania Giannini ha definito la protesta «una battaglia politica, al di là dei contenuti».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.