Le nuove regole alla Boqueria di Barcellona

Nei giorni di maggior frequentazione l'accesso al mercato sarà vietato ai gruppi di turisti composti da 15 persone in su

Il consiglio comunale di Barcellona ha deciso un nuovo regolamento per La Boqueria, uno dei mercati più famosi della città e di tutta la Spagna. Dall’apertura alle 8 del mattino e fino alle 15 del venerdì e del sabato sarà infatti vietato l’accesso ai gruppi di turisti composti da più di 15 persone. In quegli stessi giorni dalle 15 in poi le visite dei gruppi saranno libere. La decisione è stata presa in seguito alla richiesta dell’associazione dei commercianti che lavorano al mercato per evitare il sovraffollamento e, si legge nel comunicato stampa, per «favorire il corretto sviluppo delle attività». Se 16 o più visitatori in gruppo violeranno le regole, saranno informati del divieto dalle guardie di sicurezza e poi scortati all’esterno.

La Boqueria è un grande e antico mercato che si trova nel centro di Barcellona. All’inizio del Novecento venne deciso di coprirlo con una struttura in metallo che è stata ristrutturata di recente. Si tratta di una delle principali attrazioni turistiche di Barcellona ma anche del principale mercato frequentato dai cittadini dove si possono trovare prodotti altrimenti difficili da reperire altrove. La decisione del comune recepisce una serie di recenti proteste degli abitanti di Barcellona che sostengono come la città sia invasa dai turisti: sulla questione è stato anche girato un documentario intitolato “Bye Bye Barcellona” ​​in cui da una serie di interviste risulta come in realtà il turismo stia avendo un impatto negativo sulla qualità della vita dei residenti.