Come sono fatti gli Apple Watch

Quanto costano, cosa fanno, e quando saranno in vendita e le cose da sapere sul nuovo MacBook (più leggero e dorato)

Gli Apple Watch, gli “smartwatch” prodotti da Apple e annunciati già lo scorso settembre, sono stati presentati a San Francisco lunedì dal CEO dell’azienda Tim Cook. Durante la presentazione è stata mostrata anche una nuova versione del computer MacBook, completamente rivista rispetto alla precedente. Apple Watch sarà disponibile a partire dal prossimo 24 aprile al prezzo di 349 dollari per la versione più economica, con versioni in edizione limitata che costeranno fino a 17mila dollari. Apple punta molto sui nuovi smartwatch per avviare le vendite di un nuovo tipo di prodotto, che in parte dovrebbe anche sostenere e incentivare gli acquisti di nuovi iPhone. Per funzionare, infatti, gli Apple Watch hanno bisogno di lavorare connessi agli smartphone di Apple.

Il nuovo MacBook è ancora più leggero dei suoi predecessori: pesa meno di un chilo ed è quasi un quarto più sottile. È il primo MacBook di Apple a non avere una ventola interna per raffreddare i componenti, ha uno schermo da 12 pollici e il suo interno è occupato quasi completamente da batterie, che gli permettono di avere un’autonomia per un’intera giornata, dicono quelli di Apple. Lo schermo è di tipo Retina Display, ma con nuovi accorgimenti per renderlo più efficiente dal punto di vista energetico.

Le cose presentate da Apple, con le descrizioni

Mostra commenti ( )