• Mondo
  • sabato 21 Febbraio 2015

Gerusalemme con la neve

Belle foto della Cupola della Roccia, del Muro del Pianto e delle preghiere innevate di israeliani e palestinesi

Nella notte tra giovedì 19 e venerdì 20 febbraio ha nevicato in diverse zone di Israele, della Giordania, della Siria e del Libano: a Gerusalemme, in Israele, sono caduti circa venti centimetri di neve, causando la sospensione temporanea dei trasporti pubblici e la chiusura di alcune scuole e delle strade, tra cui le autostrade 1 e 443. Ha nevicato anche in altre zone del paese, come sulle Alture del Golan e nel deserto di Negev: nella città di Arad, nel sud di Israele, è mancata l’energia elettrica a causa dei danni provocati dalla neve alle linee elettriche.