• Mondo
  • mercoledì 18 febbraio 2015

Le cascate del Niagara ghiacciate

A causa del freddo – arrivato fino a 14 gradi sotto lo zero – i rivoli d'acqua si sono parzialmente congelati: e un ragazzo ha scalato la cascata

A causa del freddo degli ultimi giorni – la temperatura è arrivata anche a 14 gradi sotto lo zero – le cascate del Niagara sono parzialmente congelate, come mostrano le belle immagini scattate dalla fotografa di Reuters Lindsay DeDario. Non è raro che le cascate del Niagara si congelino d’inverno: meno di tre settimane fa, il 27 gennaio, il canadese Will Gadd ha scalato le cascate ghiacciate, diventando la prima persona al mondo a farlo. Gadd ha 47 anni ed è uno dei massimi esperti mondiali di scalata su ghiaccio.

La scalata di Will Gadd:

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.