• Mondo
  • mercoledì 11 Febbraio 2015

L’orchestra militare egiziana ha stonato l’inno russo davanti a Putin

Putin era imperturbabile, ma non si esegue così male l'inno di uno che ti ha appena regalato un kalashnikov

Negli ultimi giorni Vladimir Putin è stato in visita al Cairo in Egitto dal presidente Abdel Fattah al Sisi. Tra i saluti ufficiali e il rituale scambio di doni – il presidente russo ha pensato bene di regalare un kalashnikov AK-47 – Putin ha assistito all’esecuzione dell’inno russo da parte dell’orchestra militare egiziana. L’esecuzione è stata piuttosto singolare, come hanno scritto anche diversi siti di news facendo però notare, soprattutto quelli russi, l’imperturbabilità del loro presidente.