• Video
  • lunedì 29 Dicembre 2014

Il minuto di silenzio dei giornalisti di Al Jazeera per i colleghi incarcerati in Egitto

È passato un anno dall’arresto di tre giornalisti di Al Jazeera in Egitto. A giugno il tribunale del Cairo li ha dichiarati colpevoli di aver collaborato con i Fratelli Musulmani in un processo che secondo molti è stato una farsa e li ha condannati a 7 anni di carcere. Per ricordarli la redazione di Al Jazeera English si è riunita in un minuto di silenzio, mostrando cartelli con scritto “Journalism is not a crime”.