• Italia
  • venerdì 12 dicembre 2014

Le foto dello sciopero generale

I cortei, le manifestazioni e gli scontri a Roma, Milano e Torino durante le manifestazioni per lo sciopero indetto da CGIL e UIL

Venerdì 12 dicembre, nel giorno dello sciopero generale – che ha coinvolto anche i mezzi del trasporto pubblico – indetto da CGIL e UIL per protestare contro la legge di stabilità e la riforma del lavoro del governo Renzi, ci sono state manifestazioni in diverse città italiane. A Roma, Milano e Torino ci sono stati anche scontri tra la polizia e alcuni partecipanti ai cortei. L’ANSA riferisce che a Milano sono stati feriti 11 agenti delle forze dell’ordine, mentre a Torino sono stati fermati 9 manifestanti e sono stati feriti 2 poliziotti. La CGIL e la UIL hanno comunicato che sono rimasti fermi circa il 50 per cento dei treni e degli aerei e circa il 70 per cento degli autobus: dicono che ci sono state circa 50mila persone al corteo di Milano e 40mila a Roma. Trenitalia riferisce che, fino alle 14, hanno circolato il 95,89 per cento dei treni a media-lunga percorrenza e il 73 per cento dei treni regionali.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.