• Mondo
  • sabato 8 Novembre 2014

La copertina del New Yorker su Obama e la vittoria dei repubblicani

Contiene un elefante molto ingombrante, doppio riferimento ai repubblicani e alla loro clamorosa recente vittoria

La copertina del nuovo numero del New Yorker, uno dei più famosi newsmagazine americani, è dedicata alla vittoria dei repubblicani alle ultime elezioni di metà mandato (i repubblicani controllano ora entrambe le camere del Congresso). Nel disegno di copertina, realizzato dal 40enne fumettista argentino Liniers, si vede Obama nello Studio Ovale – l’ufficio del presidente degli Stati Uniti alla Casa Bianca – mentre riceve un enorme elefante, seduto sul divano della stanza. Il disegno si riferisce sia al fatto che l’elefante è il simbolo del Partito repubblicano, sia a un modo di dire della lingua inglese secondo cui un elephant in the room è un argomento imbarazzante di cui non si parla volentieri. Il sito del New Yorker ha anche pubblicato una bozza di Liniers leggermente diversa, in cui l’elefante siede sulla testa di Obama.

(le immagini si ingrandiscono con un clic)

new yorker2

***

new yorker1