• Mondo
  • martedì 17 Giugno 2014

Le foto dei tornado in Nebraska

Sono morte due persone e la città di Pilger è mezza distrutta: il governatore ha dichiarato lo stato di emergenza

Nel pomeriggio di lunedì 16 giugno, almeno due tornado hanno colpito lo stato del Nebraska, negli Stati Uniti, uccidendo due persone e ferendone in modo grave altre 16. Il maltempo ha distrutto più della metà della città di Pilger, a circa 14 chilometri da Stanton, dove le autorità hanno parlato di «devastazione totale»: secondo lo sceriffo della contea, Mike Unger, tra il 50 e il 75 per cento degli edifici di Pilger è stato distrutto o gravemente danneggiato. Il governatore del Nebraska Dave Heineman ha dichiarato lo stato di emergenza e la Guardia nazionale ha detto che aiuterà le forze locali nelle operazioni di soccorso. Le squadre sono ancora al lavoro per cercare le persone rimaste intrappolate sotto le macerie. Le autorità hanno ordinato agli abitanti di Pilger di lasciare le loro case durante la notte, e la polizia ha chiuso tutte le vie d’accesso.

Tornado e tempeste hanno colpito anche altre zone dello stato del Nebraska, ma le autorità sono ancora al lavoro per cercare di fornire una stima precisa dei danni. Sempre ieri, un tornado è stato segnalato vicino all’aeroporto di Mason City in Iowa e violente tempeste hanno causato danni e allagamenti anche in South Dakota e nel sud-ovest del Minnesota.