Il primo tweet dell’account ufficiale della CIA

Piuttosto divertente: «Non possiamo confermare né negare che questo sia il nostro primo tweet»

Venerdì 6 giugno la CIA – Central Intelligence Agency, l’agenzia di spionaggio degli Stati Uniti – ha aperto un suo account Twitter ufficiale. Il suo primo tweet è stato piuttosto divertente ed è stato molto ripreso in Internet: «Non possiamo confermare né negare che questo sia il nostro primo tweet». In pochissime ore l’account della CIA ha superato gli oltre 300mila followers.

 

La CIA ha da diverso tempo un sito che è accessibile a tutti, oltre che un account YouTube e Flickr. In una nota diffusa venerdì, il direttore della CIA John Brennan, ha spiegato che «l’espansione a queste piattaforme – Twitter e Facebook – la CIA potrà interagire meglio con il pubblico e fornire informazioni riguardanti la sua missione, la sua storia e altri sviluppi».

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.