Emma Marcegaglia non si dimetterà dall’azienda di famiglia

Ha detto a Repubblica che non lascerà la propria carica di CEO del Gruppo Marcegaglia dopo la nomina a presidente dell'ENI

Repubblica ha pubblicato un’intervista a Emma Marcegaglia, da poco nominata dal governo presidente dell’ENI, grande azienda energetica a partecipazione statale. Marcegaglia, che ha 48 anni ed è stata fino al 2012 presidente di Confindustria, rispondendo a una domanda di Roberto Mania ha detto che nonostante la recente nomina non intende dimettersi dalla carica di CEO del gruppo Marcegaglia, la nota società metallurgica fondata dal padre Steno Marcegaglia.

Lei si dimetterà dagli incarichi nell’azienda familiare?
«Assolutamente no, come ho detto anche quando sono stata contattata per la presidenza dell’Eni. Ma il mio gruppo non ha alcun rapporto d’affari con l’Eni, come hanno verificato prima le società di cacciatori di testa e poi il Comitato di garanzia presso il ministero dell’Economia».

foto: ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images