• Mondo
  • lunedì 31 Marzo 2014

La guerra finta tra le Coree

Le foto spettacolari delle esercitazioni militari di Corea del Sud e Corea del Nord, che come ogni anno provocano tensioni, proteste e timori di guerra vera

Ormai è diventato una specie di rito: ogni anno in primavera la Corea del Sud organizza delle imponenti esercitazioni militari insieme con gli Stati Uniti, e ogni anno in primavera la Corea del Nord si arrabbia e spara qualche cannonata, o militarizza ulteriormente il confine, o minaccia gravissime ritorsioni e apocalissi nucleari. E quindi anche quest’anno Corea del Sud e Corea del Nord si sono scambiati qualche colpo in mare, da lontano, e la Corea del Nord ha a sua volta annunciato una sua prossima esercitazione militare. Questo naturalmente non vuol dire che sia un teatrino: nel 2010 quattro sudcoreani in un’isola di confine furono uccisi da colpi sparati dalla Corea del Nord. E gli esperti del conflitto – un conflitto formalmente ancora in corsospiegano che questa situazione si trova a metà tra “le normali tensioni primaverili e qualcosa che rischia di sfuggire di mano”.