• blog
  • martedì 18 Marzo 2014

«Non mi avrete»

Un altro ammirevole gatto si sottrae ai luoghi comuni sulla sua specie e a farsi ridere dietro

Nell’annoso disdoro del Post per il sequestro del giornalismo contemporaneo da parte di video di gattini a base di presunta tenerezza o buffezza dei suddetti animali, umiliati a loro volta da questi stereotipi, emergono ogni tanto alcuni ammirevoli casi di gatti che si sottraggono ai clichés del loro ruolo, mostrando spirito di sacrificio e intraprendenza con cui invece non possiamo non sentirci solidali e complici. Tra questi, da oggi ammiriamo Chamallow, di Marsiglia.

(gli autori del video precisano che il gatto non vive in una gabbia, è solo capace di aprirla)