• Mondo
  • sabato 11 Gennaio 2014

Le foto delle cascate del Niagara “ghiacciate”

Solo in superficie, sotto l'acqua scorre: ma noi guardiamo la superficie, no?

Il freddo polare che da lunedì ha colpito gli Stati Uniti ha parzialmente congelato le cascate del Niagara e il bacino sottostante, al confine tra Stati Uniti e Canada, creando uno spettacolare effetto scenografico che ha attirato molti fotografi e turisti. Le foto stanno girando molto in rete, e nonostante la loro bellezza hanno provocato qualche discussione circa la reale eccezionalità del fenomeno: come ha spiegato John Rozbicki, un meteorologo del National Weather Service, “le cascate non sono totalmente ghiacciate: può essersi creato del ghiaccio in superficie ma l’acqua continua a scorrere normalmente nella parte inferiore”.